Author:

Messaggi del Santo Padre

Santi e Città della GMG

Città

Lisbona è una città seducente, capace di ammaliare in egual misura scrittori, registi e turisti con il suo fascino malinconico e la sua intensa, seppur non smaccata, vitalità. Considerata – non a torto – una delle capitali più belle d’Europa, testimone di storiche imprese marinare e culla di una musica struggente come il fado, Lisbona vi farà battere il cuore ad ogni passo. Esploratela a piedi e fatevi sorprendere dalle sue infinite meraviglie, di cui vi diamo solo un piccolo assaggio: la cascata di tetti dell’Alfama, il contrasto tra la pietra bianca del Monastero dos Jeronimos e l’azzurro del cielo limpido, il sinuoso e vertiginoso percorso del tram 28, il dolce sapore dei pasteis de Belém e quello salato del bacalhau. Dopo aver visitato la Lisbona romantica ed elegante dei quartieri storici, scoprite l’alto volto della capitale portoghese: una metropoli modernissima, dove potrete trovare costruzioni avveniristiche, club di tendenza, coloratissime opere di street art. Non basta una vacanza per poter penetrare i segreti di Lisbona, ma sono sufficienti pochi minuti per innamorarsene. - Info Lisbona

13 Santi Patroni

Comunicato del Patriarca di Lisbona 

S.E.R. Manuel José Macário do Nascimento Clemente

Patrona per eccellenza della prossima GMG, come già accennato, è la Vergine Maria, «la giovane donna che ha accettato di essere la madre del Figlio di Dio incarnato» e che «insegna ai giovani tutti i tempi e luoghi come portare Gesù agli altri che Lo aspettano». Ma è patrono, spiega il cardinale Clemente, anche san Giovanni Paolo II cui si deve l’iniziativa delle Giornate e con lui tutti i santi e sante «che si dedicarono al servizio dei giovani; in modo speciale san Giovanni Bosco» che papa Wojtyla «ha dichiarato “padre e maestro della gioventù”». Naturalmente nella protezione della Giornata portoghese un ruolo speciale sarà affidato al patrono della Chiesa di Lisbona, san Vincenzo, «diacono e martire del VI secolo che «accoglierà e rafforzerà tutti con la sua carità e testimonianza evangelica». Ad accompagnarlo il sostegno celeste di altri santi partiti da Lisbona per annunciare Cristo: sant’Antonio, nato intorno al- continua a leggere su Avvenire 

Logo GMG

Logo GMG 2023

Il segno dominante del logo è la Croce “attraversata – spiegano gli organizzatori – da una strada dove sorge lo Spirito Santo”. Ed è “un invito rivolto ai giovani a non rimanere fermi ma a chiedere loro di essere i protagonisti della costruzione di un mondo più giusto e fraterno”. Oltre al rosso e al verde, una linea sinuosa gialla completa il trittico cromatico che evoca la bandiera portoghese. Nel logo, precisa una nota ufficiale, il profilo della Vergine “esprime la giovinezza dei suoi anni, caratteristica di chi non è ancora madre, ma che porta la luce del mondo dentro di sé”. E il “movimento” di Maria verso la cugina Elisabetta, secondo la frase tratta dal Vangelo di Luca, “sottolinea l’invito rivolto ai giovani a rinnovare la loro 'forza interiore, i loro sogni, l’entusiasmo, la speranza e la gratitudine'”. Un invito - soggiunge l’autrice, che lavora in un’agenzia di comunicazione portoghese - “a fare in modo che qualcosa accada, a costruire il mondo e non abbandonarlo nelle mani degli altri”. Infine, la stilizzazione della corona del Rosario intende invece celebrare “la spiritualità del popolo portoghese nella sua devozione a Nostra Signora di Fatima”.

Alessandro De Carolis - Vatican News (Città del Vaticano)

Logo Diocesano preGMG 2023

Questo logo ci aiuterà in preparazione alla GMG a Lisbona 2023 indetta da Papa Francesco. Un logo che ci accompagnerà a livello diocesano attraverso iniziative, percorsi ed incontri, che ci aiuterà a comprendere meglio cosa ci aspetta ma soprattutto a capire come iniziare a questo grande percorso e viaggio chiamato Giornata Mondiale della Gioventù insieme a tutta quanta la nostra Diocesi di Livorno.


Appuntamenti GMG

Descrizione generica della GMG

 

 

 

 

In lavorazione...

Descrizione degli eventi punto per punto della GMG prossima

 

1° novembre - GMG diocesana in preparazione della prossima GMG Lisboa 2023

Segreteria di Pastorale Giovanile

Marco Gatti

Ciao, sono Marco, sono del 2000 e attualmente sto studiando fisica a Pisa. Sono attivo in parrocchia da diversi anni ormai, attualmente sono alla parrocchia di santa Teresa di Calcutta. Mi piace suonare la chitarra, cantare, giocare ai videogiochi. Sono appassionato di astronomia e giochi da tavolo insomma ho interessi molto variegati. Credi per comprendere: comprendi per credere (Sant'Agostino)

Segreteria PG

Segreteria di Pastorale Giovanile

Tommaso Mastrosimone e Aurora Faleni

Ciao a tutti siamo Aurora e Tommaso. Siamo sposati da quasi 3 anni, io ho 27 anni e lui 30. Ci siamo incontrati e innamorati in una parrocchia di Livorno e grazie anche al nostro padre spirituale dell'ordine dei Trinitari, siamo cresciuti e stiamo crescendo come coppia sempre più unita a Gesù. Il nostro matrimonio è stato per molti una sorpresa data la nostra giovane età ma d'altra parte la nostra voglia di stare insieme è grande, lavoriamo entrambi (io sono un'insegnante di religione e Tommaso lavora nel campo assicurativo) e così abbiamo deciso di fare il grande passo! Amiamo viaggiare, amiamo la natura e stare con la famiglia e gli amici!

Non abbiamo la pretesa di perfetti ma la voglia di metterci in gioco e affrontare insieme le sfide che la vita ci pone davanti!

Segreteria PG

Segreteria di Pastorale Giovanile

Don Federico Mancusi

Codirettore

Ciao a tutti! Sono Don Federico Mancusi codirettore insieme ad Elisa de Marco della PG di Livorno. Sono nato a Pontedera e sacerdote della Diocesi di Livorno dal 2013. Sono parroco della Parrocchia di Santa Teresa di Calcutta nel borgo di Magrignano e appunto, come vi dicevo, il nostro Vescovo mi ha donato l’opportunità di dirigere i lavori della Pastorale Giovanile e di tutte le realtà connesse ad essa. Insieme alla Segreteria PG siamo al servizio vostro e della Diocesi. Vi saluto e vi benedico citando le parole di Santa Teresa: “Non cercate Gesù in terre lontane: Lui non è là. È vicino a voi. È con voi!” (Santa Teresa di Calcutta)

Segreteria PG